Carta di identità del depuratore di San Marcello - San Giorgio

Posizione: San Marcello, Via Montelatiere, Località Fornaci
Immissione delle acque depurate su: derivazione iniziale del Fosso dell'Antico
Anno di messa in funzione: 2007
Volume depurato annuo: circa 1.800 metri cubi di acque reflue
Capacità: 110 A.E. (abitanti equivalenti)*
Comuni serviti: San Marcello
Note: si tratta di un piccolo impianto a fanghi attivi preso in gestione da Multiservizi nel 2010.
Il depuratore, che raccoglie i liquami di una rete fognaria a servizio di una piccola area residenziale, si sviluppa su un'unica linea di trattamento.
Il refluo in arrivo all'impianto viene sollevato ed inviato al trattamento biologico con gestione a cicli alternati ossici-anossici per la rimozione degli inquinanti.
A valle del comparto biologico vi è la sezione di sedimentazione finale dove i fanghi attivi sono separati dall'acqua depurata. Il refluo parzialmente depurato viene infine avviato a trattamento di fitodepurazione, ove avviene il completamento del processo depurativo, e quindi allo scarico.

 

 

*Abitanti Equivalenti (AE): unità di misura dei liquami prodotti sia da abitazioni che da attività produttive